DOMENICO GAMMALDI

Banca d'Italia - Direttore Centrale, Capo del Servizio Supervisione Mercati e Sistema dei Pagamenti

Nato a Salerno il 12 aprile 1953. Nel 1975 si laurea con lode in Scienze Politiche all'Università di Napoli; collabora a ricerche del CNR sulla storia economica del Regno delle Due Sicilie e nel 1976 si specializza presso la Scuola di Sviluppo economico in Roma. Nello stesso anno è assunto alla Camera di Commercio di Alessandria dove è responsabile della biblioteca e delle pubblicazioni camerali; è eletto rappresentante del personale in seno al consiglio di amministrazione. Nel 1978 entra in Banca d'Italia ed è assegnato alla filiale di Novara. Nel 1979 è trasferito all'Area Vigilanza Creditizia e Finanziaria, dove opera fino al 2008 in diversi ruoli. Nel 1993 diviene Titolare della Divisione Metodi e procedure di vigilanza, ove cura, fra l'altro, la revisione delle metodologie di analisi applicate nell'attività di vigilanza; si occupa di sistema dei controlli interni delle istituzioni finanziarie e di analisi dei sistemi IT; nel 1999 è Segretario della Segreteria Tecnica per il passaggio all'anno 2000. Dal 2002, assegnato all'Ispettorato Vigilanza, conduce numerose ispezioni presso grandi gruppi, tra cui quelle per la convalida dei modelli interni. Dall'agosto 2008 è Direttore Superiore nel Servizio Supervisione sui mercati e sul sistema dei pagamenti assumendone dal 2 gennaio 2013 la titolarità. In questi anni ha seguito l'introduzione in Italia della PSD, l'attuazione della Sepa e, più in generale, l'innovazione nell'area dei sistemi di pagamento e mercati e la riforma della regolamentazione nell'attività di post-trading. Ha rappresentato la Banca in numerosi gruppi di lavoro internazionali in materia di segnalazioni statistiche, definizione di guidelines e revisioni della disciplina prudenziale; attualmente è membro, fra l'altro, del Committee on Payment and Settlement Systems (CPSS) della BRI, del Payment and Settlement System Committee (ESCB), del SecurePay costituito per l'analisi dei profili di sicurezza delle transazioni online e dell'OTC Derivative Regulator's Forum. Ha una lunga esperienza in attività di cooperazione tecnica e assessment dei principi internazionali di vigilanza in missioni del Fondo Monetario Internazionale. E' autore di saggi su temi di vigilanza bancaria. Sposato, con tre figli, conduce insieme alla moglie attività di volontariato. 


Conferenze

Data Conferenza
24-11-2017 alle 09:00 I pagamenti da e verso la PA: novità e prossimi passi